Accodati

Dal 1995 ogni giorno di lavoro mi faccio due ore di coda, in auto sulla tangenziale. E’ l’aberrazione del progresso. Nauseante serpente di metallo che striscia sul nero asfalto. Ti dai pure dell’illuso se sogni di poter vivere senza questa coda rituale. Nonostante tutto, continuo ad accodare i miei sogni nell’ingorgo delle aspirazioni da perseguire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...