Tempo perduto

(CIT. M. Serra)
Che la scrittura e la lettura, quali siano le forme che assumeranno, dall’e-book al libro telepatico, siano destinate a deperire inesorabilmente, è solamente un’ipotesi. E’ avvalorata da sintomi e da grafici declinanti; ma potrà essere verificata oppure smentita solo da domani in poi. E’, quella della diffusione della cultura, una battaglia in corso. Si svolgerà tutta intera, questa battaglia, nel futuro, e il futuro, bello o brutto che sia, è inedito. Non ha ancora trovato un editore e tanto meno è approdato in libreria. Ecco perché, qualunque sia il destino che ci attende, perdere tempo a rimpiangere il passato è di scarsa utilità pratica. Non ci dice niente su quello che ci aspetta. E’ un impiego del tempo, il rimpianto del passato, che non fa che aggiungere altro tempo perduto al tempo già perduto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...