Aforismi spirituali dai detti padri del deserto

Credits to -figlidellaluce- -DP-

 

Anima mia, ascolta nel tuo fondo, ascolta dove la verità si fa sentire, guarda dove non c’è inganno. (Padri della chiesa)

« Se l’uomo non dice nel suo cuore: « Dio e io siamo soli al mondo”, non avrà mai riposo », disse l’abate Alonio.

Diceva l’abate Mios: « Obbedienza per obbedienza. Se uno obbedisce a Dio, Dio gli obbedisce »

Un anziano diceva: « Se il tuo pensiero dimora in Dio, la forza di Dio dimora in te ».

Un anziano ha detto: «Quanto uno si sarà reso folle per il Signore, altrettanto il Signore lo renderà saggio ».

Un anziano diceva: « Un uomo non può essere buono anche se ne ha la volontà e se vi si applica con tutte le sue forze, se Dio non abita in lui, poichè nessuno è buono se non Dio».

Un anziano disse: «Dio abita in colui nel quale non penetra niente di estraneo ».

L’abate Amun disse: « Sopporta ogni uomo come Dio ti sopporta ».

Un anziano disse: « Se l’uomo fa la volontà del Signore, non finisce mai di udire la voce interiore ».

L’abate Isaia disse: « Ama tacere piuttosto che parlare, poiché il silenzio tesaurizza, ma il parlare disperde ».

L’abate Pastor ha detto: «Non darti importanza ma legati a colui che si comporta bene».

Un anziano disse: ” Se qualcuno perde dell’oro o dell’argento, potrà ritrovarlo, ma se perde un’occasione, non potrà ritrovarla”.

Alcuni fratelli fecero visita ad abba Antonio e gli dissero: “Dicci una parola: come potremo essere salvati?”. Disse loro l’anziano: “Avete ascoltato la Scrittura? È quello che fa per voi!”. Ma quelli risposero: “Anche da te vogliamo sentire qualcosa, padre.” Disse loro l’anziano: “Dice l’Evangelo: ‘Se uno ti percuote sulla guancia destra, porgigli anche l’altra (Mt 5,39)’.” Dissero: “Questo non siamo in grado di farlo.” Disse loro l’anziano: “Se non potete porgere l’altra guancia, sopportate almeno di essere percossi su una.” Gli dissero: “Neppure questo siamo in grado di fare.” E l’anziano: “Se non potete fare neppure questo, almeno non restituite il male che avete ricevuto.” (Cf. Rm 12,17). Dissero: “Non possiamo fare neppure questo.” Allora l’anziano disse al suo discepolo: “Prepara loro un brodino perché sono malati.” E a loro: “Se questo non potete farlo, quest’altro non lo volete, che cosa posso fare per voi? Bisogna pregare!”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...