Sionismo e semitismo 

Sionismo e semitismo ai giorni nostri (riflessioni da uno speech del Prof.Odifreddi)

Sempre si associano i due termini e i loro antagonisti -antisemitismo e antisionismo.

Nella presidenza statunitense Trump, queste associazioni si stanno spezzando. Essere con il sionismo potrebbe significare anche essere antisemiti -o comunque razzisti.

Il semitismo è una realtà molto variegata. Ci sono molti sionisti, ad esempio, sono considerati anti-semiti -cioè contrari al semitismo imperante-, come per esempio Moni Ovadia.

Si è creato un asse politico fra Trump e il regime sionista, proprio su argomento Muro.

La parola semitismo è proprio un po’ come la parola Americano. Gli statunitensi appartengono all’insieme degli americani, ma non lo occupano integralmente -se si fà salva una interpretazione estensiva della dottrina Monroe. Pertanto l’antisemitismo assomiglia molto all’atteggiamento, attualmente, da noi tenuto nei riguardi degli islamici -confondendo fede, territorio e regimi, in un unico minestrone sociopolitico.

Muro di Israele, Muro Vaticano, Muro MexTex vanno visti sotto la luce del monoteismo -ovvio paradosso essendovi tre dei unici che si accusano di essere falsi-. Queste costruzioni artificiose sono miserevoli tentativi di affermare una unica verità. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...