Riflessioni su acqua e migranti

Ascolto una conferenza tenuta da Padre Zanotelli. Mi sono trascritto alcune riflessioni.

L’ acqua bene essenziale e non mercificabile, solleva profonde riflessioni sulle migrazioni e sul sistema economico.

I migranti forse vanno proprio in cerca di acqua. Nel sistema economico finanziario scatena esodi di massa che tale sistema non ha nessuna intenzione di evitare. Dalle catastrofi si guadagna moltissimo. Non solo. Il 10% dei ricchi del mondo ha in mano la stessa ricchezza di 7 miliardi di persone. 85 persone straricche hanno la ricchezza di 3,5 miliardi di persone. Questo sistema resta in piedi grazie alle armi e loro commercio. Noi, che siamo i ricchi, stiamo zitti perché non possiamo fare a meno di tutto il benessere che abbiamo raggiunto. Le armi servono a difenderlo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...